• Mondo
  • domenica 13 gennaio 2019

La donna italiana coinvolta nell’esplosione nel centro di Parigi è ferita gravemente a una gamba

Una delle tre persone italiane ferite nell’esplosione di una panetteria del centro di Parigi di venerdì è ferita gravemente a una gamba. Si chiama Angela Grignano, ha 22 anni ed è di Trapani: si trovava in Francia da un mese e mezzo per imparare il francese. Secondo Repubblica e l’agenzia di stampa ANSA, Grignano è stata ferita a una mano e a una gamba. È già stata operata due volte e dovrà essere sottoposta a una terza operazione chirurgica: rischia che la gamba ferita le venga amputata a causa delle lesioni riportate.

Gli altri due italiani feriti nell’esplosione sono un operatore del programma televisivo di Rai 3 Cartabianca, Valerio Orsolini, e un inviato del programma Agorà, sempre di Rai 3, Matteo Barzini. Entrambi si trovavano a Parigi per seguire le proteste dei cosiddetti gilet gialli e nessuno dei due è in condizioni gravi. Nell’esplosione sono morte quattro persone.

(THOMAS SAMSON/AFP/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.