(AP Photo/Pablo Spencer)
  • Mondo
  • martedì 25 Dicembre 2018

Una governatrice messicana è morta nello schianto del suo elicottero

Martha Erika Alonso, 45 anni, si era insediata da soli dieci giorni: non si conoscono ancora le cause dell'incidente

(AP Photo/Pablo Spencer)

Martha Erika Alonso, governatrice dello stato messicano di Puebla, è morta nella notte italiana tra lunedì e martedì a causa dello schianto dell’elicottero su cui stava viaggiando. Insieme a lei sono morti anche suo marito, il senatore Rafael Moreno Valle, i due piloti e un terzo passeggero. L’incidente si è verificato poco dopo il decollo, nell’area di Puebla. Non si conoscono ancora le cause e finora i giornali locali hanno parlato di un «problema tecnico» non meglio specificato.

Alonso aveva 45 anni, era iscritta al partito di centrodestra PAN ed era stata la prima donna a diventare governatrice nello stato di Puebla. La sua morte è stata confermata anche dal presidente messicano Andrés Manuel López Obrador, che su Twitter ha promesso di avviare un’indagine per scoprire le cause dell’incidente e «attuare di conseguenza».

Quello in cui è morta Martha Erika Alonso è solo l’ultimo di una serie di incidenti in elicottero che negli ultimi anni hanno provocato la morte di politici messicani. Nel 2011, per esempio, era morto l’allora ministro dell’Interno Francisco Blake Mora; nello stesso anno, l’elicottero di un altro ministro del governo si era schiantato uccidendo 13 persone.