• Italia
  • lunedì 24 Dicembre 2018

C’è stata una nuova scossa di terremoto in provincia di Catania, di magnitudo 4,3

È stata sentita alle 17.50, l'ennesima di oggi

Una nuova scossa di terremoto è stata sentita in tutta la provincia di Catania intorno alle 17.50. L’epicentro della scossa, di magnitudo 4,3, è stato a Zafferana Etnea, un paese alle pendici dell’Etna, con ipocentro a una profondità di 2 chilometri. Le scosse di terremoto nella zona vanno avanti da tutto il giorno, ma la scossa delle 17.50 è stata la più forte della giornata. La provincia di Catania si trova sulla faglia siculo-maltese e comprende il vulcano attivo più alto d’Europa, l’Etna, ragione per cui i terremoti sono frequenti ed è considerata una delle zone a più alto rischio sismico d’Europa. Le scosse di oggi hanno provocato alcune piccole eruzioni dell’Etna e una grossa colonna di cenere lavica, che ha causato la chiusura parziale dell’aeroporto di Catania.

(ANSA/ORIETTA SCARDINO)