• Mondo
  • Questo articolo ha più di quattro anni

Due persone sono state arrestate nell’ambito dell’indagine sui droni che hanno causato la chiusura dell’aeroporto di Gatwick

Venerdì 21 dicembre due persone, un uomo e una donna, sono state arrestate nell’ambito dell’indagine sui droni che hanno causato la chiusura dell’aeroporto di Gatwick, vicino a Londra. Lo ha reso noto la polizia del Sussex, specificando che l’arresto è stato effettuato nell’area di Gatwick poco dopo le 22. L’aeroporto era stato chiuso mercoledì sera a causa di due droni che erano stati visti volare vicino alle piste, poi era stato riaperto venerdì mattina e poi di nuovo chiuso per alcune ore venerdì sera, sempre per via di alcuni avvistamenti. Ora l’aeroporto è di nuovo aperto ma le autorità aeroportuali hanno invitato i 124.484 passeggeri dei 757 voli previsti per oggi a contattare la propria compagnia aerea prima di recarsi in aeroporto.

(Jack Taylor/Getty Images)