• Scienza
  • mercoledì 19 Dicembre 2018

A fine anno Walter Ricciardi si dimetterà da presidente dell’Istituto Superiore di Sanità

Il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Walter Ricciardi, ha annunciato le proprie dimissioni dall’incarico: non sarà più a guida dell’Istituto a partire dall’inizio del prossimo anno. Ricciardi ha comunicato le sue intenzioni con una lettera alla ministra della Sanità, Giulia Grillo, dicendo di aver rinunciato agli ultimi sei mesi del suo mandato e di voler tornare a insegnare presso l’Università Cattolica di Roma. Ricciardi era stato nominato circa quatto anni e mezzo fa dall’allora ministra della Sanità, Beatrice Lorenzin, diventando uno dei suoi principali consiglieri per le politiche sanitarie. Ricciardi negli ultimi mesi non aveva condiviso le posizioni del nuovo governo sui vaccini e sulle politiche per limitare l’assistenza sanitaria ai migranti. Ora l’Istituto sarà commissariato per l’ordinaria amministrazione, in attesa della scelta del suo prossimo presidente.

Walter Ricciardi (ANSA/CLAUDIO PERI)