• Sport
  • martedì 4 dicembre 2018

La IAAF ha confermato la sospensione della Russia dalle gare di atletica leggera anche per il 2019

L’Associazione Internazionale delle Federazioni di Atletica Leggera (IAAF) ha confermato la sospensione per la Russia dalle gare di atletica leggera anche per il 2019. La sospensione rimarrà attiva finché la federazione russa non consegnerà alla IAAF tutti i dati dell’ex laboratorio anti-doping di Mosca. La federazione russa era stata sospesa nel 2015 a causa dell’uso di sostanze dopanti fra i suoi atleti, ma a febbraio il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) l’aveva riammessa alla partecipazione ai giochi olimpici, e a settembre la sospensione nei confronti dell’agenzia anti-doping russa (Rusada) era stata revocata dall’agenzia Mondiale Anti Doping (WADA).

Il presidente della IAAF Sebastian Coe (EITAN ABRAMOVICH/AFP/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.