• Italia
  • mercoledì 21 novembre 2018

Un 22enne egiziano sospettato di legami con l’ISIS è stato arrestato a Milano

Un 22enne egiziano sospettato di legami con lo Stato Islamico (o ISIS) è stato arrestato a Milano nella notte tra martedì e mercoledì su ordine del Giudice per le indagini preliminari dell’Aquila. Secondo Repubblica, la persona arrestata questa notte è accusata di “associazione con finalità di terrorismo internazionale e istigazione e apologia del terrorismo” ed era seguita da tempo dalla polizia dopo che era stata accertata la sua partecipazione a un gruppo WhatsApp formato da “militanti islamisti”. Sempre secondo Repubblica, ci sono anche altri due indagati per i quali è stato emesso un provvedimento di espulsione dall’Italia.

ANSA/ LUCA ZENNARO

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.