Turisti in piazza San Marco allagata, Venezia, 1 novembre 2018 (AP Photo/Luca Bruno)
  • Italia
  • giovedì 1 novembre 2018

Venezia è ancora allagata

Anche oggi la marea ha superato i 70 centimetri, costringendo la gente sulle passerelle e negli stivali di gomma

Turisti in piazza San Marco allagata, Venezia, 1 novembre 2018 (AP Photo/Luca Bruno)

A Venezia si cammina ancora sulle passerelle e con gli stivali di gomma. L’acqua alta, anche se meno alta di qualche giorno fa, è ancora lì e non si sposta: ad adattarsi e spostarsi sono tutti gli altri che a Venezia vogliono starci comunque e a qualcuno, chi ha meno da fare, probabilmente, piace anche così. Oggi c’era gente che passeggiava mezza a mollo in piazza San Marco, colorandola con i soprascarpe di colori vivaci che evidentemente vanno per la maggiore tra i turisti, c’era chi si faceva portare in braccio e chi scherzava un po’ come si fa quando si passeggia in una città dopo una nevicata. Le previsioni dicono che la marea potrebbe superare i 70 centimetri (meno di così non causa problemi) anche nei prossimi giorni, specialmente nelle prime ore della giornata.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.