Tesla ha guadagnato 311 milioni di dollari nel suo ultimo trimestre, non succedeva da due anni

Dopo mesi di grandi difficoltà, l’azienda produttrice di automobili elettriche Tesla ha registrato un trimestre positivo con un guadagno di 311,5 milioni di dollari, il terzo trimestre positivo nella sua storia iniziata circa 15 anni fa. Il risultato è dovuto in primo luogo al maggior numero di auto vendute, grazie alle modifiche apportate al sistema di produzione. Per Elon Musk, il CEO della società, è un risultato importante perché dimostra la sostenibilità dei suoi progetti legati alle automobili elettriche. In una lettera agli investitori, Musk ha scritto che secondo le previsioni anche l’ultimo trimestre del 2018 sarà positivo. I ricavi nel trimestre terminato a settembre sono stati pari a 6,8 miliardi di dollari, con una produzione complessiva di 80mila automobili, oltre il 60 per cento delle quali erano Model 3. Le difficoltà di produzione, che non consentivano di soddisfare la domanda, sono in fase di risoluzione e i nuovi dati hanno portato nuovo ottimismo sulla possibilità di Tesla di sostenersi e proseguire con la progettazione di nuovi modelli.

Una Model 3 di Tesla a Oslo, in Norvegia, il 31 luglio 2018 (PIERRE-HENRY DESHAYES/AFP/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.