• Mondo
  • lunedì 8 ottobre 2018

Due navi si sono scontrate domenica a nord della Corsica, c’è del carburante che sta fuoriuscendo in mare

La mattina di domenica 7 ottobre due navi si sono scontrate in mare, tra Genova e la Corsica: nessuno è rimasto ferito. Le navi che hanno avuto l’incidente sono un traghetto tunisino (Ulysse) e una porta-container cipriota (CLS Virginia) dalla quale, dopo lo scontro, sta fuoriuscendo del carburante che sta inquinando un’area lunga quattro chilometri e larga un centinaio di metri. Le operazioni di contenimento dello sversamento di carburante sono gestite dalle autorità francesi, ma l’Italia, su indicazione del ministero dell’Ambiente, ha inviato tre navi.