• Mondo
  • lunedì 8 ottobre 2018

Due navi si sono scontrate domenica a nord della Corsica, c’è del carburante che sta fuoriuscendo in mare

La mattina di domenica 7 ottobre due navi si sono scontrate in mare, tra Genova e la Corsica: nessuno è rimasto ferito. Le navi che hanno avuto l’incidente sono un traghetto tunisino (Ulysse) e una porta-container cipriota (CLS Virginia) dalla quale, dopo lo scontro, sta fuoriuscendo del carburante che sta inquinando un’area lunga quattro chilometri e larga un centinaio di metri. Le operazioni di contenimento dello sversamento di carburante sono gestite dalle autorità francesi, ma l’Italia, su indicazione del ministero dell’Ambiente, ha inviato tre navi.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.