Il notaio Giulio Biino è il nuovo presidente del Circolo dei lettori di Torino, e organizzerà quindi il prossimo Salone del Libro

Il notaio torinese Giulio Biino è stato nominato presidente del Circolo dei lettori di Torino al posto dell’ex ministro della Cultura Massimo Bray e quindi organizzerà la prossima edizione del Salone del Libro, la più importante fiera libraia italiana. La notizia della nomina è stata data dal presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino. Biino ha 56 anni ed è anche presidente del Consiglio notarile di Torino. È un appassionato di libri e letteratura e un assiduo frequentatore del Circolo, fondatore dell’associazione Cento per Cento lettori per sostenerlo, e commentando la sua nomina ha raccontato che compra circa 800 libri all’anno, pur non leggendoli tutti.

Il notaio torinese Giulio Biino, il nuovo presidente del Circolo dei lettori di Torino (ANSA/ALESSANDRO DI MARCO)