• Sport
  • sabato 29 settembre 2018

È morto Luigi Agnolin, ex arbitro di Serie A

Luigi Agnolin, ex arbitro internazionale di calcio, è morto a 75 anni nella sua casa di Bassano del Grappa, città in cui nacque nel 1943. La morte per malattia è stata comunicata dall’Associazione Italiana Arbitri, di cui nel 2006 fu commissario straordinario. Agnolin arbitrò la sua prima partita di Serie A nel 1973 e cinque anni dopo divenne internazionale. Rappresentò l’Italia ai Mondiali del 1986 e in quelli in casa del 1990. Nel 1987 arbitrò la finale di Coppa delle Coppe tra Ajax e Lokomotiv Lipsia mentre nel 1988 quella di Coppa dei Campioni tra PSV Eindhoven e Benfica. Dopo aver smesso di arbitrare fece il designatore per la Serie C e lavorò per alcuni club italiani: fra gli anni Novanta e Duemila fu direttore generale della Roma, amministratore delegato del Venezia e del Verona e infine direttore generale del Perugia tra il 2011 e il 2013.

(STAFF/AFP/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.