• Mondo
  • martedì 25 Settembre 2018

Il governo francese non darà l’autorizzazione per l’approdo della nave Aquarius a Marsiglia

Il ministro delle Finanze francese, Bruno Le Maire, ha detto martedì che il suo governo non darà per ora l’autorizzazione alla nave Aquarius ad attraccare nel porto di Marsiglia, nel sud del paese, come invece era stato chiesto dall’equipaggio della nave. Aquarius, gestita dalle ong Medici senza Frontiere e SOS Mediterranée, si trova nel Mediterraneo centrale con a bordo 58 migranti soccorsi tra giovedì e sabato della scorsa settimana al largo delle coste della Libia. Finora nessun paese europeo si è proposto di accoglierli, nonostante le condizioni del tempo stiamo peggiorando e per le prossime ore ci si aspettano onde molto alte. L’Aquarius si trova in una situazione precaria, perché lunedì il governo di Panama ha revocato l’iscrizione della nave dal proprio registro navale, di fatto lasciandola senza bandiera.

(LOUISA GOULIAMAKI/AFP/Getty Images)