• Mondo
  • martedì 11 settembre 2018

Un altro 11 settembre

Le foto delle cerimonie negli Stati Uniti per ricordare le persone morte 17 anni fa

Un uomo prima della cerimonia al memoriale dell'11 settembre a New York (Drew Angerer/Getty Images)

Come ogni 11 settembre ormai da molti anni, in diverse parti degli Stati Uniti si sono tenute oggi cerimonie e commemorazioni per ricordare le quasi tremila persone uccise negli attentati terroristici che l’11 settembre del 2001 colpirono New York e Washington DC. A New York c’è stata un’affollata e commossa cerimonia a Ground Zero, dove oggi sorge un grande monumento in memoria delle vittime – le due grandi “vasche” sulle cui pareti sono incisi i nomi delle persone uccise – insieme a un museo e a un nuovo altissimo grattacielo, la Freedom Tower. Hanno partecipato tra gli altri anche gli ex sindaci Michael Bloomberg e Rudy Giuliani, oltre al governatore Andrew Cuomo. Il presidente Donald Trump e sua moglie Melania hanno partecipato invece alle cerimonie che si sono tenute in Pennsylvania, sul campo dove si schiantò l’aereo nel quale i passeggeri si ribellarono, evitando così che colpisse obiettivi più importanti e affollati.

Mostra commenti ( )