• Mondo
  • venerdì 7 Settembre 2018

Le persone morte a causa del terremoto in Giappone sono 16

Le persone morte a causa del terremoto sull’isola di Hokkaido, in Giappone, sono 16 (il doppio di quanto annunciato inizialmente), ha detto il primo ministro giapponese Shinzo Abe. I dispersi sono 26, mentre metà dei 5,3 milioni di abitanti di Hokkaido è ancora senza corrente elettrica. Il terremoto si è verificato nelle prime ore di giovedì, con magnitudo 6.7 ed epicentro a circa 70 chilometri a sud-est di Sapporo. Ad Atsuma, città di circa 5mila abitanti nel sud dell’isola, una frana si è staccata da un rilievo, ricoprendo diversi edifici con terra, alberi e altri detriti e rendendo necessario l’uso di elicotteri per i soccorsi.

Il terremoto è il secondo disastro naturale che ha colpito il Giappone, la più settentrionale delle isole giapponesi, negli ultimi giorni: a inizio settimana il tifone Jebi aveva portato forti piogge e venti, provocato numerosi danni a strade ed edifici e la morte di 11 persone.

Le foto del terremoto in Giappone

Squadre di soccorso al lavoro tra le macerie delle case distrutte dalle frane ad Atsuma, Hokkaido, 6 settembre 2018 (The Yomiuri Shimbun via AP Images)