Coca-Cola acquisterà la catena di caffetterie Costa Coffee per 4,35 miliardi di euro

Coca-Cola acquisterà la catena di caffetterie Costa Coffee per 3,8 miliardi di sterline (4,35 miliardi di euro). Il consiglio di amministrazione di Whitbread, la holding che detiene il controllo di Costa Coffee, ha approvato l’accordo dicendo che l’operazione è nel migliore interesse dei suoi investitori. Whitbread proseguirà le sue attività nel settore alberghiero, concentrandosi sull’espansione della sua catena Premier Inn nel Regno Unito e in Germania. Whitbread aveva acquisito Costa Coffee nel 1995 pagandola circa 19 milioni di sterline e trasformandola poi nella più grande catena di caffetterie del Regno Unito. All’epoca aveva appena 39 negozi, ora sono 3.200 ai quali se ne aggiungono altri 1.400 in altre parti del mondo. L’accordo per la vendita dovrebbe essere finalizzato entro la prima metà del 2019 e consentirà a Coca-Cola di espandersi nel settore delle caffetterie, dove su scala globale il primo posto è occupato da Starbucks.

(JUSTIN TALLIS/AFP/Getty Images)