• Mondo
  • giovedì 9 Agosto 2018

C’è stata un’altra scossa di terremoto a Lombok, in Indonesia, con magnitudo 6.2

Giovedì mattina è stata registrata un’altra scossa a Lombok, l’isola indonesiana di fianco a Bali già colpita il 5 agosto da un terremoto che potrebbe avere causato alcune centinaia di morti, almeno 259 secondo l’ultimo conteggio ufficiale. L’agenzia indonesiana che si occupa di terremoti ha detto che la scossa di questa mattina è stata registrata alle 7.30 e ha avuto una magnitudo di 6.2 (5.9 secondo altri rilevamenti), con epicentro nel nord ovest dell’isola e ipocentro a 12 chilometri di profondità: non è stato diramato alcun allarme tsunami. Alcuni testimoni hanno parlato di edifici crollati, ma al momento non si hanno informazioni più precise. A Lombok migliaia di persone che hanno dovuto lasciare le loro case pochi giorni fa – perché poco sicure o perché distrutte dal terremoto – si trovano ancora nei centri di accoglienza dell’isola: per ora non ci sono notizie di feriti.

Lombok, Indonesia (SONNY TUMBELAKA/AFP/Getty Images)