Gli effetti del terremoto di Lombok fuori da un centro commerciale di Denpasar, a Bali, il 5 agosto 2018 (SONNY TUMBELAKA/AFP/Getty Images)
  • Mondo
  • domenica 5 Agosto 2018

C’è stato un altro terremoto in Indonesia

Di magnitudo 6,9 e con epicentro poco distante da quello della settimana scorsa: ci sono almeno 82 morti

Gli effetti del terremoto di Lombok fuori da un centro commerciale di Denpasar, a Bali, il 5 agosto 2018 (SONNY TUMBELAKA/AFP/Getty Images)

Sabato pomeriggio, alle 18.46 ora locale (le 13.46 italiane) c’è stato un terremoto di magnitudo 6.9 sull’isola di Lombok, in Indonesia, seguito poi da alcune scosse di assestamento. Almeno 82 persone sono morte e ci sono centinaia di feriti.

L’epicentro del terremoto di oggi è poco distante da quello dello scorso 29 luglio, che era stato meno forte (di magnitudo 6.4) e aveva causato la morte di almeno 16 persone. Le autorità indonesiane hanno diffuso un’allerta tsunami lungo le coste settentrionali di Lombok subito dopo la prima scossa, l’hanno poi revocata dopo alcune ore.

L’isola di Lombok si trova tra Bali, dove il terremoto è stato sentito, e Sumbawa ed è una popolare località turistica che attrae anche molti stranieri. La Croce Rossa indonesiana ha detto che quattro dei suoi volontari si sono feriti a causa del terremoto.