Copertine di luglio 2018

A luglio e agosto vengono pubblicati meno libri che negli altri mesi, per questo anche di copertine interessanti e curiose se ne vedono meno. Qualcuna però ce n’è. Come ogni mese la redazione del Post le ha cercate, guardando gli scaffali delle librerie fisiche e digitali: il criterio è segnalare le scelte grafiche più inventive, perché innovative oppure perché un buon esempio di un certo genere già visto. Ogni tanto poi ci sono anche libri scelti per quello che c’è dentro.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.