(Philipp Guelland/Getty Images)
  • blog
  • venerdì 20 luglio 2018

Cerchiamo brave persone

Per aiutarci su un nuovo progetto, e in tempi brevi

(Philipp Guelland/Getty Images)

Come indicato, la raccolta di candidature è stata chiusa il 5 agosto: chi ha scritto per tempo riceverà una risposta entro metà agosto. Grazie a tutti.

Allora. Il Post sta per avviare una nuova sezione per cui avrà bisogno di rinforzi. Cerchiamo due persone: una che venga a fare uno stage di sei mesi a Milano per verificare (sia noi che lei/lui) se saremo poi interessati a continuare a lavorare insieme. Quello che ci sarà da fare è un po’ tutto – dal lavoro di ricerca, al SEO, alla cura dei social network, alla produzione di contenuti – nella migliore tradizione del Post, che finora ha funzionato bene con persone che imparano a fare tutto. La seconda persona invece dovrà occuparsi dei video, sempre a Milano, e saperne qualcosa soprattutto in termini di confezione ed editing.
Se vi interessa scrivete una decina di righe su di voi entro il 5 agosto, e risponderemo a tutti nei giorni successivi (altri consigli, qui): le esperienze passate ci dicono che non potremo vedere tutti, e ce ne scusiamo già. Il piano è di cominciare a lavorare nella prima metà di settembre. Grazie.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.