(LaPresse - Deka Mohamed)
  • Italia
  • lunedì 16 Luglio 2018

Le informazioni utili sullo sciopero dei mezzi pubblici di GTT a Torino

Gli orari, le fasce di garanzia e le altre cose da sapere

(LaPresse - Deka Mohamed)

Uno sciopero dei mezzi pubblici è previsto a Torino per oggi, lunedì 16 luglio: potrebbe creare disagi per 24 ore a chi deve spostarsi in città e nei dintorni. Lo sciopero riguarda autobus, tram, linea metropolitana e servizio metropolitano ferroviario (oltre che degli sportelli per i clienti).

GTT ha precisato che «sarà assicurato il completamento delle corse in partenza entro l’orario di inizio dello sciopero». Il comune di Torino ha fatto sapere che non sarà attiva la ZTL Centrale, mentre resteranno regolarmente accese le telecamere di vie e corsie riservate. Gli orari in cui viene garantita la circolazione dei mezzi pubblici:

Servizio urbano e suburbano e metropolitana: dalle ore  6.00 alle ore  9.00 e dalle ore 12.00 alle ore 15.00

Autolinee extraurbane e Servizio Ferroviario (sfm1 – Canavesana e sfmA – To – aeroporto – Ceres): da inizio servizio alle ore 8.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30

Lo sciopero è stato proclamato dai sindacati Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti per motivi legati al piano industriale di GTT. Il segretario regionale di Filt-Cgil ha detto che si tratta di una protesta contro la mancata manutenzione dei mezzi di trasporto e i «260 licenziamenti annunciati dall’azienda entro il 2019, più i 500 da accompagnare alla pensione: si parla di rilancio del trasporto, ma qui vediamo solo tagli e ridimensionamento».