L’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria ha imposto alla compagnia telefonica Iliad di modificare uno dei suoi spot pubblicitari

L’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria ha imposto alla compagnia telefonica Iliad di modificare uno dei suoi spot pubblicitari. Il messaggio in questione è quello che presenta un’offerta di «30 giga in 4G+, minuti e SMS illimitati, a 5 euro e 99 al mese. Per sempre. E per davvero». Secondo il Giurì dell’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria il messaggio non indica chiaramente i costi di attivazione necessari per aderire all’offerta e i limiti alla stessa nel caso di uso di reti europee. Secondo il Giurì, inoltre, è scorretto parlare di connessione con la tecnologia 4G+, perché non è disponibile in tutta Italia. Il Giurì ha imposto il ritiro del messaggio pubblicitario, Iliad ha detto che lo modificherà per dare tutte le informazioni necessarie.

La presentazione dell'offerta Iliad a Milano (Iliad)