• Italia
  • martedì 5 Giugno 2018

Sono in corso perquisizioni in provincia di Trapani per un’indagine sul boss mafioso Matteo Messina Denaro

Da questa mattina sono in corso in provincia di Trapani, Sicilia, diverse perquisizioni della polizia ordinate nell’ambito di un’indagine sul mafioso latitante Matteo Messina Denaro. Le perquisizioni sono state disposte dalla Direzione distrettuale antimafia di Palermo in diversi comuni della provincia e hanno riguardato abitazioni, terreni, e attività commerciali e imprenditoriali. Diversi giornali scrivono che i poliziotti hanno usato anche strumenti in grado di individuare bunker nascosti. La polizia ha detto che le persone indagate sono 17. Già lo scorso dicembre 30 persone sospettate di avere legami con la mafia siciliana erano state indagate dalla Direzione distrettuale antimafia per avere favorito la latitanza di Messina Denaro.

Un'immagine diffusa dalla polizia che mostra un momento delle perquisizioni di questa mattina (Twitter Polizia di stato)