• Mondo
  • domenica 3 Giugno 2018

Israele ha bombardato 15 obiettivi militari nella Striscia di Gaza per ritorsione contro alcuni razzi lanciati dai palestinesi

Nella notte fra sabato e domenica Israele ha bombardato 15 obiettivi militari nella Striscia di Gaza per ritorsione al lancio di alcuni razzi partiti dalla Striscia nella giornata di sabato. L’esercito israeliano sostiene di avere attaccato delle basi militari di Hamas, il gruppo politico-terrorista che governa la Striscia dal 2007.

In questi giorni la tensione fra Israele e i gruppi armati della Striscia è tornata molto alta, con attacchi reciproci quasi giornalieri. Pochi giorni fa era stato negoziato un cessate il fuoco, che però non è stato rispettato da nessuna delle due parti.

(MAHMUD HAMS/AFP/Getty Images)