• Mondo
  • sabato 2 giugno 2018

Pedro Sánchez ha prestato giuramento come nuovo primo ministro spagnolo

Pedro Sánchez –  leader del PSOE, il partito socialista spagnolo – ha prestato giuramento davanti al re Felipe VI ed ora è quindi ufficialmente il nuovo primo ministro spagnolo. Nella pratica, Sanchez era diventato primo ministro venerdì 1 giugno, dopo l’approvazione da parte del Parlamento della mozione di sfiducia presentata contro il governo del primo ministro conservatore Mariano Rajoy. Sánchez – che ha 46 anni, è originario della provincia di Madrid ed è laureato in Economia – è il settimo primo ministro spagnolo da quando nel paese tornò la democrazia, nel 1975, dopo la morte di Francisco Franco.

Chi è Pedro Sánchez

 

(AP Photo/Francisco Seco)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.