Waymo ha ordinato a FCA 62mila nuovi minivan per i suoi sistemi di guida autonoma

Waymo, la controllata di Alphabet che sviluppa automobili che si guidano da sole, ha esteso il proprio accordo con Fiat Chrysler Automobiles (FCA), ordinando altri 62mila minivan da aggiungere alla sua flotta e che saranno impiegati come taxi automatici. Le due aziende hanno anche iniziato a confrontarsi sulle opportunità per iniziare a vendere veicoli a guida autonoma ai singoli clienti. Finora Waymo era stata molto vaga sui suoi piani per offrire in licenze le sue tecnologie ai produttori di automobili, ma saranno comunque necessari ancora alcuni anni prima di vedere veicoli a guida autonoma di proprietà di singoli utenti.

Waymo possiede alcune delle soluzioni tecnologiche più avanzate e promettenti per le automobili che si guidano da sole, sperimentate di recente su circa 600 minivan di FCA in diverse zone degli Stati Uniti. L’entità economica del nuovo accordo tra Waymo e FCA non è stata comunicata, ma considerato che ogni Chrysler Pacifica costa circa 40mila dollari, gli analisti stimano che la cifra possa essere intorno al miliardo di dollari. L’accordo non prevede comunque un’esclusiva, quindi Waymo potrà sperimentare i suoi sistemi anche su altre automobili prodotte da altre società.

(Waymo - FCA)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.