• Sport
  • venerdì 11 Maggio 2018

La UEFA esaminerà il comportamento di Gianluigi Buffon nella partita tra Real Madrid e Juventus

La UEFA ha fatto sapere che il 31 maggio esaminerà il comportamento tenuto da Gianluigi Buffon in Real Madrid-Juventus. Nei minuti finali della partita, valida per il ritorno dei quarti di finale di Champions League, Buffon aveva fronteggiato e insultato l’arbitro inglese Michael Oliver, che aveva appena fischiato un rigore per il Real Madrid. Dopo le proteste Buffon fu espulso. Il rigore era stato poi segnato da Cristiano Ronaldo, e aveva consentito al Real Madrid di qualificarsi per la semifinale.

Nelle interviste dopo la partita Buffon più volte aveva insultato di nuovo Oliver, accusandolo di essere inadeguato e di avere «un bidone dell’immondizia» al posto del cuore. Buffon non si era scusato per le sue dichiarazioni e in seguito aveva detto che le avrebbe rifatte. La UEFA ha detto che il comportamento di Buffon ha violato i «principi generali di condotta» in campo, e con tutta probabilità squalificherà Buffon per qualche giornata. A meno di sorprese, però, Buffon dovrebbe ritirarsi alla fine di questa stagione e perciò non scontare mai la squalifica.

(David Ramos/Getty Images)