• Sport
  • lunedì 7 maggio 2018

Chi ci va in Champions League?

Roma, Inter e Lazio si giocano gli ultimi due posti disponibili, e all'ultima giornata c'è uno scontro diretto

Mauro Icardi durante Udinese-Inter (Gabriele Maltinti/Getty Images)

Dal prossimo anno, grazie alla riforma della Champions League adottata dalla UEFA, la Serie A tornerà ad avere quattro squadre nel torneo: e a differenza del passato le prime quattro squadre del campionato non solo si qualificheranno ma andranno direttamente alla fase a gironi, senza che nessuna debba prima passare dai preliminari. Con Juventus e Napoli già certe da tempo della qualificazione, rimangono ancora due posti da assegnare, per cui i giochi sono ancora tutti aperti: Roma, Lazio e Inter sono le tre squadre in corsa e la qualificazione alla Champions League è il loro obiettivo stagionale.

 1) Juventus – 91
 2) Napoli – 85
 3) Roma – 73
 4) Lazio – 71
——————————————
 5) Inter – 69
 6) Milan  – 60
 7) Atalanta – 59

Dopo la terzultima giornata di campionato, la Roma è al terzo posto con 2 punti di vantaggio sulla Lazio e 4 sull’Inter. Fra le tre è quindi la favorita: per qualificarsi dovrà solamente mantenere la posizione di vantaggio o nei confronti della Lazio o dell’Inter. Nelle ultime giornate dovrà giocare in casa contro la Juventus e in trasferta a Sassuolo, e quindi le basterà fare un punto. Il Sassuolo non ha più nulla da chiedere al campionato e una vittoria è ampiamente alla portata della Roma. Il discorso è invece diverso per la Juventus, che con un punto all’Olimpico potrebbe vincere matematicamente lo Scudetto.

Domenica la Lazio ha pareggiato in casa contro l’Atalanta e ha così diminuito il suo vantaggio sull’Inter – che ha vinto a Udine – a 2 punti. È una distanza che non le permette di perderne altri. La prossima domenica dovrà giocare in trasferta a Crotone, squadra in piena corsa per la salvezza e in forma, nonostante l’ultima sconfitta contro il Chievo, mentre l’Inter giocherà in casa contro il Sassuolo, che come abbiamo detto è salvo e ha di fatto concluso il suo campionato. Se il distacco dovesse rimanere questo, o al massimo aumentare di un punto a favore della Lazio, la qualificazione verrà comunque decisa dallo scontro diretto all’ultima giornata, in programma domenica 20 maggio all’Olimpico di Roma.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di più, e migliori.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la newsletter, una quota minore di inserzioni pubblicitarie, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.