• Sport
  • domenica 6 maggio 2018

Elia Viviani ha vinto in volata la terza tappa del Giro d’Italia, da Be’er Sheva a Eilat

Il ciclista veronese Elia Viviani ha vinto in volata la terza tappa del Giro d’Italia: 226 chilometri— quasi interamente nel deserto del Negev — tra Be’er Sheva ed Eilat, sul Mar Rosso. Viviani, alla sua seconda vittoria al Giro d’Italia 2018 dopo quella di ieri a Tel Aviv, ha preceduto al traguardo l’italiano Sacha Modolo e l’irlandese Sam Bennett. Con la vittoria di oggi Viviani conserva la maglia ciclamino da leader della classifica a punti. La maglia rosa rimane invece all’australiano Rohan Dennis.

(LUK BENIES/AFP/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.