Le polpette svedesi sono turche

Lo ha ammesso ufficialmente la Svezia (e Ikea?)

(JESSICA GOW / SCANPIX/AFP/Getty Images)

L’account Twitter ufficiale della Svezia ha dato un annuncio considerato molto importante, qualche giorno fa: le polpette svedesi, le famose polpette svedesi che sono uno dei principali piatti tradizionali del paese, in realtà sono turche. Nel tweet si legge: «Le polpette svedesi sono in realtà basate su una ricetta che re Carlo XII portò a casa dalla Turchia all’inizio del XVIII secolo. Atteniamoci ai fatti!».

Non è chiaro il motivo per cui la Svezia abbia deciso di fare questo annuncio, ma l’ammissione ha raccolto diverse reazioni. «Tutta la mia vita è stata una bugia», ha scritto in risposta uno svedese, mentre alcuni account di cittadini turchi hanno invitato la Svezia a sostituire il nome delle polpette con la parola turca “kofte“. I giornali della Turchia hanno definito il tweet svedese una “confessione” e hanno suggerito che re Carlo, che regnò dal 1697 al 1718 e trascorse alcuni anni in esilio nell’Impero ottomano all’inizio del XVIII secolo, portò altri prodotti in Svezia, compresi i chicchi di caffè e il cavolo stufato. L’account nazionale svedese di Twitter ha risposto in modo un po’ neutro («adoriamo il caffè ancor più delle polpette»).

Il New York Times, raccontando la notizia, si è chiesto che cosa potesse significare questa rivelazione per Ikea, la grande azienda svedese produttrice di mobili e oggetti per la casa che ha reso famose le polpette svedesi servite nei ristoranti interni dei suoi negozi in tutto il mondo. Ogni giorno vengono consumati due milioni di polpette “svedesi” e anche in Turchia, dove questo cibo è disponibile su bancarelle di strada, nei bar e nei ristoranti, molte famiglie vanno all’Ikea nei fine settimana per mangiarlo a poco prezzo. Non è una novità che i piatti tipici di un paese abbiano origini straniere (c’è un ampio dibattito sulle origini del croissant, per esempio, che secondo alcuni esperti deriverebbe dal kipferl austriaco).

Le ricette delle polpette turche e di quelle svedesi presentano comunque delle differenze: le prime sono fatte con agnello macinato, cipolle, uova, pan grattato e prezzemolo. L’attuale versione delle polpette svedesi spesso contiene carne di maiale e prevede anche che siano immerse nel sugo.

Mostra commenti ( )