• Sport
  • sabato 28 Aprile 2018

La Juventus ha battuto l’Inter 3-2

In una partita rocambolesca che l'Inter stava vincendo fino a pochi minuti dalla fine

Nell’anticipo della 35ª giornata di Serie A la Juventus ha vinto 3-2 contro l’Inter a San Siro. È passata in vantaggio con un gol di Douglas Costa al tredicesimo e pochi minuti dopo il centrocampista dell’Inter Matias Vecino è stato espulso per un fallo su Mario Mandzukic. Inizialmente l’arbitro Orsato aveva assegnato soltanto un cartellino giallo, ma poi ha cambiato la decisione consultando il VAR. Nel secondo tempo l’Inter ha pareggiato con un gol di testa di Mauro Icardi e dieci minuti dopo, al 65esimo, è passata in vantaggio con un autogol di Andrea Barzagli.

La partita è rimasta sul 2-1 fino ai minuti finali, con la Juventus che nonostante i molti tentativi non è riuscita a segnare. A tre minuti dalla fine ha però pareggiato con un tiro di Juan Cuadrado deviato dal difensore dell’Inter Milan Skriniar. Dopo appena un minuto, Gonzalo Higuain ha colpito di testa un cross da calcio da punizione segnando il gol della vittoria. Con il risultato di stasera la Juventus rimane prima in campionato con 88 punti e una partita in più del Napoli, che ha 84 punti e domani giocherà in trasferta contro la Fiorentina. Per la Juventus quella di stasera era una delle partite più difficili tra quelle che le rimangono in campionato: nelle prossime giornate giocherà contro il Bologna, in quella successiva contro la Roma in trasferta e nell’ultima contro il Verona in casa.

(Emilio Andreoli/Getty Images)