• Mondo
  • mercoledì 25 Aprile 2018

La Cina ha sequestrato 1,3 tonnellate di cocaina proveniente dal Sud America

La polizia cinese ha confiscato a Shenzen, nella provincia meridionale di Guangdong, 1,3 tonnellate di cocaina proveniente dal Sud America e arrestato 10 persone provenienti soprattutto da Hong Kong. La polizia ha detto che si tratta «della più grande quantità di cocaina di sempre sequestrata nel paese». L’agenzia di stampa ufficiale cinese Xinhua ha scritto che vale un miliardo di yuan, circa 130 milioni di euro, che proveniva da un paese non specificato del Sud America e che è arrivata via mare nel porto di Shanwei. La polizia non ha specificato se la droga fosse destinata al mercato cinese, dov’è consumata in quantità limitate rispetto alle altre droghe: secondo un rapporto governativo del 2017, in Cina le persone che fanno uso di droga sono 2,5 milioni, di cui il 60 per cento usa droghe sintetiche, il 38 oppiacei e l’1,4 per cento marijuana e cocaina.
L’operazione fa parte di un’indagine iniziata nel luglio 2017, che nell’agosto 2017 aveva già portato all’arresto di cinque persone e al sequestro di 40 chili di cocaina.

La cocaina sequestrata a Guangzhou, 24 aprile 2018 (/AFP/Getty Images)