• Mondo
  • lunedì 23 Aprile 2018

Un furgone ha investito e ucciso 10 persone a Toronto

Ci sono anche 16 feriti, l'autore è un 25enne residente vicino alla città, pare senza precedenti

Dieci persone sono morte e 16 sono state ferite dopo che un furgone le ha investite a Toronto, in Canada. L’incidente è avvenuto intorno alle 13,30 locali (le 19,30 italiane) appena fuori dal centro della città. Secondo i media canadesi, la persona alla guida ha condotto il veicolo ancora per alcuni isolati prima di essere fermata e arrestata dalla polizia.

Il capo della polizia di Toronto, Peter Yuen, ha detto che sono in corso le indagini sull’autore dell’investimento e ha invitato eventuali testimoni a collaborare per ricostruire la vicenda. Non è ancora chiaro se si sia trattato di un attacco terroristico o di quale natura. L’autore è stato identificato come un 25enne residente nella zona di Toronto, Alek Minassian.

Sul posto sono subito intervenute ambulanze e altre automobili della polizia, per prestare i primi soccorsi alle persone ferite. Il furgone sarebbe salito su un marciapiede all’incrocio tra Yonge Street e Finch Avenue. Oltre a investire diverse persone, il furgone ha travolto altri oggetti come idranti e distributori di giornali.

La polizia fornirà nelle prossime ore ulteriori dettagli.

Cosa sappiamo sulla strage di Toronto