Nessun film di Netflix parteciperà al Festival di Cannes di quest’anno

Nessun film di Netflix parteciperà al Festival di Cannes di quest’anno, che si terrà dall’8 al 19 maggio e i cui film in concorso saranno presentati oggi. Netflix ha scelto di non presentare a Cannes i film che ha prodotto – né in concorso né fuori concorso – dopo che il Festival di Cannes aveva deciso di vietare di far partecipare in concorso (e di poter quindi ambire a vincere la Palma d’oro) i film per cui non sono previste proiezioni nei cinema. Ted Sarandos, capo dei contenuti di Netflix, ha detto a Variety, in un’intervista pubblicata la sera dell’11 aprile: «Vogliamo che i nostri film siano allo stesso livello degli altri. […] Non penso che per noi sarebbe giusto andare».

Negli ultimi giorni, Thierry Fremaux – il delegato generale del Festival di Cannes – aveva anche vietato i selfie sul tappeto rosso di Cannes, dicendo che rallentano le procedure e rovinano la bellezza di quei momenti. Sarandos ha detto: «Non è una coincidenza che Thierry abbia anche vietato i selfie. Non so quale altro tipo di progresso dei media gli piacerebbe vietare».

Perché Cannes e Netflix non vanno d’accordo

(Frederick M. Brown/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.