• Sport
  • sabato 7 Aprile 2018

La norvegese Marit Bjørgen, l’atleta più vincente nella storia delle Olimpiadi invernali, ha annunciato il ritiro

La fondista norvegese Marit Bjørgen ha annunciato venerdì il suo ritiro dalle attività agonistiche. Bjørgen, che ha compiuto 38 anni a marzo, è l’atleta più vincente di sempre alle Olimpiadi invernali nonché quella con più vittorie nella Coppa del mondo di sci di fondo. A 38 anni e dopo le recenti vittorie alle Olimpiadi di Pyeongchang, Bjørgen ha detto di non sentire più le motivazioni necessarie per il proseguimento della carriera.

Nell’ultima gara dei Giochi di Pyeongchang — la 30 chilometri di tecnica classica con partenza in linea dello sci di fondo — Bjørgen aveva vinto l’ultimo oro norvegese in Corea del Sud, riportando il suo paese al primo posto del medagliere con 39 medaglie complessive: un risultato storico e oltre ogni aspettativa per la Norvegia. A 37 anni e alla quinta Olimpiade in carriera, l’obiettivo di Bjørgen in Corea era quello di superare il connazionale Ole Einar Bjørndalen, fin lì l’atleta più vincente nella storia dei Giochi olimpici invernali, con tredici medaglie complessive in carriera. Ci è riuscita vincendo due bronzi, un argento e due ori, con cui è arrivata a 15 medaglie olimpiche in carriera.

(ODD ANDERSEN/AFP/Getty Images)