• Mondo
  • lunedì 2 Aprile 2018

L’ultimo gruppo ribelle a Ghouta orientale ha accettato di andarsene, dicono i media siriani

I media siriani hanno detto oggi che l’ultimo gruppo di ribelli che si trovava ancora a Ghouta orientale, la regione a est della capitale Damasco assediata da anni dalle forze governative, ha cominciato a lasciare l’area dopo avere raggiunto un accordo con il regime del presidente Bashar al Assad. Già durante le ultime settimane, decine di migliaia di persone avevano lasciato i territori di Ghouta orientale, gli unici vicino a Damasco ancora controllati dai ribelli, per andare in altre zone della Siria.

Secondo fonti di Reuters, il gruppo in questione – Jaish al Islam, che da diverso tempo opera a Douma, la principale città dell’area di Ghouta orientale – non avrebbe ancora confermato di avere accettato l’accordo. La televisione siriana ha però sostenuto che quasi 500 tra ribelli e rispettive famiglie abbiano già lasciato Douma a bordo di autobus del governo.

Civili siriani lasciano Ghouta orientale (LOUAI BESHARA/AFP/Getty Images)