Alla seconda edizione di Tempo di libri sono stati venduti 97.240 biglietti

L’Associazione Italiana Editori (AIE) ha diffuso i dati sulle presenze alla seconda edizione di Tempo di libri, la fiera dell’editoria di Milano: nei quattro giorni della manifestazione, da giovedì 8 marzo a lunedì 12 marzo, sono stati venduti 97.240 biglietti, il 60 per cento in più rispetto alla prima edizione, che era andata così così. Per fare un confronto: l’anno scorso al Salone del libro di Torino, una fiera con una storia ormai trentennale e che l’anno scorso ha avuto particolare successo proprio per la sfida che si era creata con Milano, sono stati venduti 165mila biglietti; nel 2016 erano stati 127mila. Tra le persone che hanno visitato Tempo di libri quest’anno c’erano 16mila bambini e ragazzi che sono andati alla fiera insieme alle loro classi e 2.500 giornalisti e blogger che sono entrati con l’accredito stampa.

Lo stand del Libraccio a Tempo di Libri, l'8 marzo 2018 (ANSA/Nicola Marfisi)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.