(ANSA/ANGELO CARCONI)
  • Italia
  • lunedì 26 Febbraio 2018

La situazione dei treni di oggi e dei ritardi a causa della neve

Le cose da sapere: ci sono ritardi fino a tre ore per i treni da o per Roma, e molte linee sono state cancellate

(ANSA/ANGELO CARCONI)

Nella giornata di oggi una corrente d’aria molto fredda proveniente dalla Siberia ha causato un abbassamento delle temperature anche in Italia, provocando abbondanti nevicate e – tra le altre cose – molti disagi al trasporto ferroviario. A Roma in particolare, dove non nevicava da sei anni, il brutto tempo ha causato il rallentamento delle tratte di molti treni e la cancellazione di altri. Al momento ci sono fino a tre ore di ritardo sulle linee che passano per Roma e la cancellazione di una quarantina di treni.

I ritardi e i treni cancellati a causa del maltempo

Trenitalia ha comunicato che a causa della neve le seguenti tratte potranno subire ritardi e cancellazioni:

– Alta velocità: la circolazione è rallentata, con ritardi medi di 150 minuti in entrambe le direzioni. I treni alta velocità da e per Napoli fermano nella stazione di Roma Tiburtina e non a Roma Termini.

– Intercity: disposte cancellazioni dei collegamenti da e per Roma.

– Roma – Fiumicino Aeroporto: i collegamenti no stop Leonardo Express riprendono dalle 14 circa con una corsa ogni 30 minuti, i treni della FL1 circolano con una frequenza di un treno ogni 2 ore.

– FL2 Roma – Sulmona: collegamenti attivi da/per Roma Tiburtina, con ritardi medi di 20 minuti. Cancellati i servizi da/per Roma Termini.

– FL3 Roma – Viterbo: circolazione sospesa tra Viterbo e Cesano e tra Orte e Viterbo. Traffico rallentato tra Roma e Cesano, con ritardi fino a 120 minuti.

– FL4 Roma – Castelli: tutti i treni partono e arrivano a Ciampino, con ritardi fino a 30 minuti.

– FL5 Roma – Civitavecchia: al momento circolazione rallentata per un guasto alla linea di alimentazione elettrica tra Palidoro e Ladispoli, ritardi medi di 60 minuti.

– FL6 Roma – Cassino: circolazione fortemente rallentata, con ritardi fino a 200 minuti. Cancellati i servizi da/per Frosinone e Colleferro.

– FL7 Roma – Formia: circolazione fortemente rallentata, con ritardi fino a 180 minuti.

– FL8 Roma – Nettuno: i servizi da/per Nettuno vengono attestati a Campoleone. Circolazione rallentata con ritardi fino a 200 minuti.

Per conoscere nel dettaglio le tratte cancellate da Trenitalia si può consultare questo indirizzo, dove la compagnia sta aggiornando in diretta la situazione del traffico ferroviario, o il profilo Twitter della compagnia.

La società Nuovo Trasporto Viaggiatori, quella dei treni Italo, non ha ancora dato comunicazioni precise, ma anche i suoi treni hanno grossi ritardi.

Cosa fare in caso di treni in ritardo o cancellati

Nel caso in cui il vostro treno sia stato cancellato o sia arrivato in ritardo a destinazione, Trenitalia ha disposto il rimborso integrale del prezzo del biglietto. Chi oggi ha rinunciato a viaggiare sui treni a lunga percorrenza, coinvolti nei rallentamenti causati dal maltempo, ha diritto al rimborso integrale del biglietto. A chi ha viaggiato ugualmente ed è giunto a destinazione con un ritardo superiore alle tre ore, Trenitalia fa sapere che riconoscerà il rimborso integrale del biglietto, anziché l’indennità del 50 per cento prevista dalle normative europee.