Coinbase, popolare sito per comprare criptovalute, ha prelevato per sbaglio molti più soldi del dovuto dai conti bancari di alcuni utenti

Coinbase, uno dei più grandi e importanti siti per comprare Bitcoin e altre criptovalute, ha prelevato per sbaglio molti più soldi del dovuto dai conti bancari di alcuni utenti: su Reddit e su altri forum si stanno accumulando molte testimonianze di persone i cui conti in banca sono stati prosciugati senza motivo. Non si sa di quante persone si stia parlando, ma c’è gente che dice di aver perso decine di migliaia di dollari.

Coinbase ha ammesso il problema, spiegando che la colpa è di Visa, che ha fatto degli errori nel gestire un cambiamento nel Merchant Category Code (MCC), un codice usato dalle banche e dalle società di carte di credito per classificare le società in base ai beni o ai servizi che offrono. Il cambio di MCC relativo alle criptovalute, dice Coinbase, ha provocato dei prelievi eccessivi nei conti correnti di alcuni utenti. Coinbase sta lavorando con le società di carte di credito per risolvere il problema con un nuovo codice MCC. Chi crede di aver ricevuto un prelievo eccessivo deve contattare il servizio clienti della propria carta di credito e della propria banca, e poi rivolgersi a quello di Coinbase.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.