Vigili del fuoco durante le operazioni di soccorso all'ospedale di Miryang, Corea del Sud (Kim Gu-Yeon/Gyeongnam Domin Ilbo via Getty Images)
  • Mondo
  • venerdì 26 Gennaio 2018

Ci sono decine di morti in un incendio in Corea del Sud

Almeno 41 persone sono morte in un incendio che si è sviluppato rapidamente in un ospedale della città di Miryang

Vigili del fuoco durante le operazioni di soccorso all'ospedale di Miryang, Corea del Sud (Kim Gu-Yeon/Gyeongnam Domin Ilbo via Getty Images)

Almeno 37 persone sono morte in un incendio che si è sviluppato in un ospedale della città di Miryang, in Corea del Sud, mentre altre 70 sono state ferite, alcune in modo grave. L’incendio è iniziato alle 7:30 ora locale di venerdì (in Italia erano le 23:30 di giovedì sera) in una sala emergenze, quando all’interno della struttura c’erano circa duecento pazienti, e si è diffuso rapidamente. Non si conoscono ancora le cause dell’incidente.

I vigili del fuoco hanno detto all’agenzia sudcoreana Yonhap che la causa prevalente di morte è stata l’inalazione del fumo causato dall’incendio. Alcuni video pubblicati sui social media hanno mostrato la difficoltà dei soccorritori una volta intervenuti sul posto: in uno, per esempio, si vede un paziente aggrappato a una corda legata a un elicottero dei soccorsi. L’incendio di questa mattina è uno dei più gravi avvenuti in Corea del Sud negli ultimi decenni.