• Mondo
  • martedì 23 Gennaio 2018

Nicolás Maduro ha detto di volersi ricandidare per un altro mandato da presidente del Venezuela

L’Assemblea costituente venezuelana, l’organo voluto dal presidente Nicolás Maduro per riscrivere la Costituzione, ha deciso oggi di fissare nuove elezioni presidenziali in Venezuela entro la fine di aprile. Il voto non si preannuncia troppo combattuto: Maduro ha espresso la sua intenzione di ricandidarsi e da diversi mesi i suoi principali avversari politici sono in prigione, in esilio o impossibilitati a ricoprire incarichi pubblici. Qualche mese fa, inoltre, Maduro aveva ottenuto lo scioglimento del Parlamento uscito dalle elezioni del 2015, che era controllato dalle opposizioni, mentre la scorsa settimana è stato ucciso a Caracas il più noto ribelle anti-regime del paese, l’ex poliziotto Óscar Pérez.

Il presidente del Venezuela Maduro a Cuba, 14 dicembre 2017 (AP Photo/Desmond Boylan)