Una scena di "Suburbicon".

Cosa c’è al cinema a Natale

C'è "Wonder" di cui si parla molto bene, e poi tre cinepanettoni e diversi film d'animazione: i trailer e le cose da sapere

Una scena di "Suburbicon".

Il nuovo film della Pixar, Coco, esce il 28 dicembre, il nuovo Jumanji esce il primo gennaio, Tutti i soldi del mondo esce il 4 gennaio: ma ci sono già adesso un po’ di cose interessanti e popolari nelle sale, per quelli di voi che non vogliono sottrarsi al rito del cinema la sera di Natale o di Santo Stefano. Di seguito trovate l’elenco dei film con poche righe per ciascuno e il trailer, così vi fate un’idea prima di iniziare l’opera di persuasione nei confronti di amici e parenti.

Wonder
Racconta la storia di un bambino con una malformazione al viso e del suo complicato inserimento a scuola. I genitori sono Owen Wilson e Julia Roberts. Sta piacendo molto sia al pubblico che alla critica.

Ferdinand
Film d’animazione su un toro pacifista che vuole sottrarsi alla corrida. La critica dice più o meno sì, il pubblico dice più o meno ni.

Dickens – L’uomo che inventò il Natale
Quello che successe a Dickens prima di scrivere il suo famoso racconto di Natale. Con Christopher Plummer, stavolta in un ruolo che gli era stato assegnato davvero e non in sostituzione di Kevin Spacey. Pare non sia male.

Star Wars: Episodio VIII – Gli Ultimi Jedi
Serve che vi diciamo cos’è? No. Però vi mettiamo qui un po’ di link su cui vorrete cliccare dopo essere usciti dal cinema: otto cose che forse non avete notato, cosa ne dicono i critici, perché sta piacendo molto al pubblico ma meno ai fan più integralisti.

La ruota delle meraviglie
È il nuovo film di Woody Allen, con Jim Belushi, Juno Temple, Justin Timberlake, Kate Winslet e Max Casella. Sembra che non gli sia venuto benissimo, ecco.

50 primavere
Commedia francese piuttosto breve per gli standard contemporanei – appena 89 minuti – e solo per questo merita già un elogio.

The Greatest Showman
Un musical con Hugh Jackman, Michelle Williams, Zac Efron, Rebecca Ferguson e Zendaya. Ambientato all’inizio dell’Ottocento. Pare sia così così, ma gli incassi sono andati bene.

Poveri ma ricchissimi
Cinepanettone con Christian De Sica, Enrico Brignano, Lucia Ocone, Bebo Storti, Lodovica Comello e Anna Mazzamauro. Forse ne avete sentito parlare per le accuse di molestie che hanno coinvolto il regista, Fausto Brizzi, o perché Anna Mazzamauro ha raccontato di essere stata picchiata sul set da uno degli attori.

Natale da chef
Altro cinepanettone! Stavolta diretto da Neri Parenti e con Massimo Boldi, Dario Bandiera, Rocio Munoz Morales, Paolo Conticini e Francesca Chillemi, tra gli altri.

Super Vacanze di Natale
Altro cinepanettone! E tre. Questo è una compilation di scene di vecchi cinepanettoni. Probabilmente abbiamo usato troppe volte la parola “cinepanettone”, scusate.

Assassinio sull’Orient Express
Anni Trenta, Hercule Poirot è un detective che sta raggiungendo Londra in treno ma proprio in treno avviene un omicidio. Regia di Kenneth Branagh, nel cast ci sono Kenneth Branagh, Penelope Cruz, William Dafoe, Judi Dench, Johnny Depp.

Gli eroi del Natale
Film d’animazione sugli animali della scena biblica della natività.

L’insulto
Se volete fare quelli che vanno al cinema per Natale MA lo fanno per andare a vedere un film libanese.

Suburbicon
Regia di George Clooney, sceneggiatura dei fratelli Coen, Matt Damon, Julianne Moore e Oscar Isaac nel cast. Eppure non è piaciuto quasi a nessuno.

Smetto quando voglio – Ad honorem
È il terzo film della fortunata serie di Sydney Sibilia, con Edoardo Leo, Valerio Aprea, Paolo Calabresi, Libero De Rienzo e Stefano Fresi.

Due sotto il burqa
Una specie di commedia francese degli equivoci, solo che l’equivoco è innescato dal fatto che un estremista islamico vuole impedire a sua sorella di vedere il ragazzo di cui è innamorata; lei allora si nasconde sotto il burqa ma una volta coperta suo fratello estremista, non riconoscendola, si innamora di lei.

Loveless
Film russo diretto da Andrey Zvyagintsev. Drammone. Uscito in poche sale ma tra i critici se ne parla molto bene.

Seven Sisters
Film inglese di fantascienza su un futuro distopico con pianeta sovrappopolato e governo totalitario.

Bad Moms 2 – Mamme molto più cattive
Commedia americana su un gruppo di mamme che si ribellano ai lavori domestici extra a cui sono sottoposte a Natale.

Gli sdraiati
Tratto dal famoso libro di Michele Serra, diretto da Francesca Archibugi, con Claudio Bisio. Se ci andate con i figli poi ne discuterete.

The Square
Il cast non è affatto male – Elizabeth Moss e Dominic West, tra gli altri – e la storia nemmeno. Se ne parla benissimo, ha vinto la Palma d’oro all’ultimo festival di Cannes. Purtroppo c’è ancora in pochissime sale.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.