• Italia
  • venerdì 22 dicembre 2017

Il governo ha nominato i nuovi capi della Consob, dei Carabinieri, dello Stato Maggiore dell’esercito e della Corte dei Conti

Il governo ha nominato i nuovi capi della Consob, dei Carabinieri, dello Stato Maggiore dell’esercito e della Corte dei Conti. Il nuovo capo della Consob, che prenderà il posto di Giuseppe Vegas, sarà Mario Nava, attualmente responsabile della direzione generale Mercato interno e servizi della Commissione Europea, dove lavora da più di vent’anni. A capo dei Carabinieri al posto di Tullio Del Sette (indagato nell’inchiesta CONSIP per rivelazione di segreto e favoreggiamento) è stato nominato il generale Giovanni Nistri e il nuovo Capo di Stato maggiore dell’Esercito sarà il generale Salvatore Farina, che dal 2016 era comandante dell’Allied Joint Force Command Brunssum, un comando militare della NATO. Infine il nuovo presidente della Corte dei Conti sarà Angelo Buscema, attuale presidente delle sezioni riunite della Corte.

La nomina di Nava dovrà passare al vaglio delle commissioni parlamentari per un parere non vincolante. L’incarico di Nistri comincerà il 16 gennaio e durerà tre anni.

Da sinistra, Mario Nava, il generale Giovanni Nistri e Angelo Buscema (ANSA/UFFICIO STAMPA-ALESSANDRO DI MEO-CARABINIERI)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.