Renzi dice che il PD non farà un governo con Berlusconi

Ultimamente glielo chiedono un po' tutti, lui lo ha espressamente negato in un'intervista a Repubblica

(ANSA/ETTORE FERRARI)

In un’intervista data a Repubblica, il segretario del PD Matteo Renzi ha negato che il suo partito si alleerà con Silvio Berlusconi dopo le elezioni politiche. A diversi osservatori e analisti un governo fra PD e Forza Italia, il partito di cui Berlusconi è tornato leader, sembra inevitabile. Stando ai sondaggi attuali nessuna delle coalizioni che si presenterà alle politiche ha i voti per governare da sola, e i due partiti sembrano gli unici disponibili a partecipare a un eventuale governo di coalizione. Berlusconi ha smentito questa necessità alcuni giorni fa durante un’intervista con Fabio Fazio; Renzi, parlando a Repubblica, ha detto:


Di voi dicono che, alla fine, farete il governo con Berlusconi. No?

No. Anche perché Berlusconi è bravissimo a camuffarsi. In questa campagna elettorale sembra un passante. Ma ce lo ricordiamo vero che lui è il principale responsabile di questi lustri? Che lui è Mister Spread? Che sta ripromettendo le stesse cose del 1994 perché non le ha mai fatte?

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.