• Mondo
  • martedì 28 Novembre 2017

In Germania un sindaco è stato accoltellato, forse per le sue politiche di accoglienza dei migranti

Nella notte tra ieri e oggi Andreas Hollstein, il sindaco di Altena, una città tedesca nella Renania Settentrionale-Vestfalia, è sopravvissuto a un accoltellamento al collo, mentre era in visita in un ristorante che vende kebab. Hollstein è stato trasportato di urgenza in ospedale dove ha ricevuto le prime cure. Secondo alcuni testimoni, l’assalitore avrebbe urlato alcune critiche nei confronti del sindaco, accusato di applicare politiche troppo permissive nel confronto dei migranti. La città di Altena ha accolto più migranti di quanto previsto dalle quote per i vari comuni tedeschi. L’episodio è stato condannato dalla cancelliera tedesca, Angela Merkel, che ha ringraziato i soccorritori e le altre persone che hanno dato la loro testimonianza sull’accaduto.

Andreas Hollstein in una conferenza stampa organizzata per commentare il suo accoltellamento (OLIVER BERG/AFP/Getty Images)