• Mondo
  • domenica 26 Novembre 2017

Robert Mugabe riceverà almeno 10 milioni di dollari dal governo dello Zimbabwe come parte dell’accordo sulle sue dimissioni, dice il Guardian

L’ex presidente dello Zimbabwe Robert Mugabe riceverà almeno 10 milioni di dollari (pari a più di 8 milioni di euro) come parte dell’accordo che ha portato alle sue dimissioni, oltre all’immunità per sé e alla protezione degli interessi economici della sua famiglia dal governo del paese, ha detto al Guardian un dirigente del partito di Mugabe informato sull’accordo. La fonte ha detto che Mugabe riceverà subito 5 milioni di dollari, e il resto della somma pattuita nei prossimi mesi. Inoltre l’ex presidente continuerà a ricevere il suo stipendio da 150mila dollari all’anno (126mila euro) fino alla sua morte – ora ha 93 anni – e sua moglie Grace Mugabe, che ne ha 52, continuerà a ricevere 75mila dollari annuali a vita. Infine Mugabe e sua moglie potranno continuare a vivere nella loro lussuosa residenza alla periferia di Harare, la capitale dello Zimbabwe.

Secondo i partiti di opposizione l’accordo tra Mugabe e il governo è incostituzionale, anche per la parte che prevede l’immunità, dato che questa è prevista solo per il presidente in carica.

Robert Mugabe (AP Photo/ STR)