• Mondo
  • sabato 25 Novembre 2017

I primi aerei con aiuti umanitari sono atterrati in Yemen dopo un blocco di tre settimane imposto dalla coalizione guidata dall’Arabia Saudita

Sabato quattro aerei che trasportavano aiuti umanitari sono atterrati a Sana’a, la capitale dello Yemen, per la prima volta dopo l’imposizione un blocco di tre settimane imposto dalla coalizione militare guidata dall’Arabia Saudita. Uno degli aerei trasportava 1,9 milioni di dosi di vaccini, ha scritto su Twitter Meritxell Relano, la rappresentante dell’UNICEF in Yemen. Su altri tre aerei atterrati stamattina viaggiavano operatori umanitari delle Nazioni Unite e della Croce Rossa Internazionale. Il blocco, ora parzialmente revocato, era stato deciso lo scorso 6 novembre, dopo che l’Arabia Saudita aveva intercettato un missile lanciato dai ribelli Houti, in guerra contro il governo yemenita sostenuto dall’Arabia Saudita, e diretto contro la capitale Ryadh.

(MOHAMMED HUWAIS/AFP/Getty Images)
TAG: