• Mondo
  • lunedì 23 Ottobre 2017

In Slovenia ci sarà il ballottaggio per eleggere il nuovo presidente

Ieri in Slovenia ci sono state le elezioni presidenziali: il presidente Borut Pahor ha ottenuto circa il 47 per cento dei voti, non riuscendo per poco a evitare il ballottaggio. Secondo è arrivato Marjan Sareć, un ex attore comico e sindaco della cittadina di Kamnik, nel nord del paese, che ha ottenuto il 25 per cento dei consensi. Il ballottaggio sarà il 12 novembre.

La Slovenia è una repubblica parlamentare e quindi il presidente ha soprattutto un ruolo di rappresentanza, ma sulle questioni importanti viene chiesto il suo parere. La stessa persona può avere il mandato da presidente solo per due volte consecutive e Pahor è presidente dal 2012.

Il presidente della Slovenia Borut Pahor durante una conferenza stampa a Lubiana, il 22 ottobre 2017 (JURE MAKOVEC/AFP/Getty Images)