• lunedì 18 settembre 2017

Le previsioni del tempo per domani

Dove pioverà e dove no, insomma: che poi è l'unica cosa che interessa davvero a tutti

Si fa prima a dire dove non pioverà, domani, perché di sole secondo le previsioni del tempo se ne vedrà solo in Sardegna, Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia. Nel resto d’Italia sono previste piogge più o meno intense, temporali, molte nuvole e anche un po’ di neve sugli Appennini toscani. (Potrebbe comunque essere prematuro appostarsi in alta quota sperando di fare foto come queste di cervi sommersi dalla neve). Se dovete scegliere un oggetto da portare con voi in borsa, noi vi consigliamo l’ombrello, che con tutti i suoi difetti il suo sporco lavoro ancora lo fa (ma state attenti, che a Milano e in altre città del nord è previsto vento e sapete come non sia divertente la combinazione vento + ombrello).

In quasi tutto il centro e nel nord Italia le temperature resteranno piuttosto basse, tra i 15 e i 20 gradi (più verso i 15) e un po’ di caldo ci sarà solo al sud, proprio in quelle regioni dove è previsto sole (e se state facendo una vacanza di fine stagione, non dimenticatevi delle creme solari solo perché non sudate più come ad agosto). La sintesi è che sembra proprio arrivato l’autunno, la conseguenza è che bisognerà riabituarsi a passare le sere in casa, la buona notizia è che qui c’è la guida ai programmi tv di questa sera.

La mappa arriva dal sito dell’Aeronautica militare, quello che dovete visitare se volete previsioni affidabili e stare alla larga da allarmismi inutili. Se volete consultare le temperature previste, l’umidità e i venti potete cliccare sulla freccia a destra verso il basso.

(Informazioni elaborate dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare e pubblicate sul sito www.meteoam.it)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.