• Mondo
  • domenica 20 Agosto 2017

Il Sudafrica ha concesso l’immunità diplomatica a Grace Mugabe, la moglie del presidente dello Zimbabwe

Il Sudafrica ha concesso l’immunità diplomatica a Grace Mugabe, la moglie del presidente dello Zimbabwe Robert Mugabe, che lo scorso lunedì era stata accusata di aggressione da una modella sudafricana, Gabriella Engels. Secondo quanto riferito da Engels, l’aggressione sarebbe avvenuta domenica scorsa, quando Grace Mugabe è entrata nella stanza di un hotel di lusso di Johannesburg in cui la modella si trovava insieme ai due figli della first lady e alcuni suoi amici. Mugabe l’avrebbe aggredita usando un cavo elettrico. Gli avvocati di Engels hanno detto che faranno ricorso contro la decisione del Sudafrica di riconoscere l’immunità diplomatica a Mugabe, nonostante sia possibile che la donna si trovasse in Sudafrica per ragioni personali, e non per via del suo ruolo ufficiale.

Grace Mugabe è tornata questa mattina ad Harare, la capitale dello Zimbabwe, insieme al marito, che era andato in Sudafrica per partecipare a una conferenza della Comunità di sviluppo dell’Africa meridionale (SADC).

Grace Mugabe, la moglie del presidente dello Zimbabwe, il 29 luglio 2017 durante un comizio (AP Photo/Tsvangirayi Mukwazhi, File)